Tutte le risposte di cuginetto

Mi spiegate la similitudine tra i poligoni

 La definizione più comune di similitudine tra poligoni è questa:

Due poligoni sono simili se hanno tutti gli angoli uguali ed i lati corrispondenti in proporzione .Se il rapporto di similitudine vale 1 allora i due poligoni, oltre che simili, sono anche congruenti.

Una seconda definizione interessante è questa: Se congiungendo i vertici corrispondenti di due poligoni tutte le congiungenti si intersecano in un unico punto allora i due poligoni sono simili. Se i due poligoni sono congruenti allora il punto di intersezione e' all'infinito e le rette sono parallele.

Una terza definizione più operativa è poi questa: Due poligoni sono simili se e' possibile suddividerli in triangoli ordinatamente simili

Qualcuno sa dirmi qual'è il teoremo sulla bisettrice dell'angolo esterno di un triangolo?

Il teorema è questo: - Se la bisettrice dell'angolo esterno di un triangolo incontra il prolungamento del lato opposto al vertice considerato, allora i segmenti congiungenti il punto di incontro con i vertici del lato opposto sono proporzionali agli altri due lati 

In pratica se la retta AD e' la bisettrice dell'angolo esterno CAF allora possiamo scrivere la seguente proporzione BD : CD = BA : AC  

Vorrei ordinare le icone in modo allineato sul desktop di windows. Come faccio???

Per ordinare le icone in modo allineato, come se fossero su una griglia, deve essere abilitata l’opzione Disposizione automatica:


1) Fare clic con il tasto destro in un’area vuota del desktop

2) Passare sopra alla voce Visualizza

3) Cliccare su Disposizione automatica.

Una volta attivato accanto al nome sulla sinistra ci sarà una spunta blu. 

Mi spiegate la categorizzazione della pubblicità secondo Floch?

Secondo Floch la pubblicità può essere categorizzata in quattro grandi aree: - pubblicità referenziale che indica una modalità espressiva del discorso pubblicitario realistica con la creazione di un referente interno presentato come vero - pubblicità mitica che utilizza il linguaggio in funzione costruttiva, costruisce un mondo ideale, di sogno a cui il consumatore associa il prodotto e in cui puo' identificarsi sognare.. - pubblicità sostanziale che mette al centro i valori riferibili al prodotto le caratteristiche di efficienza, innovazione... 

- pubblicità obliqua che utilizza le strategie del paradosso dell'ironia conquista il consumatore facendolo divertire 

Mi fate il riassunto del quarto canto dell'Orlando Furioso di Ariosto?

Bradamante fa conoscenza con Brunello che si offre di accompagnarla al castello dove Ruggiero è prigioniero, sui Pirenei.

Giunti a destinazione, Bradamente inizialmente medita di ucciderlo per impossessarsi dell'anello, poi decide semplicemente di immobilizzarlo legandolo ad un albero di abete.

Rubatogli l'anello magico, senza farsi notare giunge fino alla base della torre del mago Atlante per sfidarlo.

Il mago si presenta in sella all'ippogrifo, giocando in un primo momento come un gatto con il topo con Bradamante, sicuro della propria forza. Ma questa subito si dissolve, grazie ai poteri dell'anello. Viene catturato da Bradamante che lo costringe a liberare i prigionieri. Il mago soddisfa le sue richieste facendo sparire il castello con un incantesimo.

Ruggiero, che si scopre essere il figlio adottivo di Atlante, è liberato; ma mentre gioisce nel rivedere Bradamante, viene nuovamente rapito in volo dall'ippogrifo, per volere dello stesso Atlante, che cerca così di salvarlo dalla condanna a morte per tradimento che lo aspetta in Europa.

Intanto Rinaldo, sbarcato in Scozia, apprende che Ginevra, figlia del re, accusata di essersi concessa ad un uomo, verrà a breve giustiziata se nessun cavaliere si preseterà a combattere per lei. Rinaldo decide subito di proporsi a sua difesa. Mentre si dirige verso al corte del re incontra una donzella, Dalinda, assalita da due malfattori e la salva. 

Ricerca sul pianeta Mercurio

Nel nostro Sistema Solare, Mercurio è il pianeta che si trova più vicino al Sole. Mercurio, infatti, orbita a circa 58 milioni di km di distanza dal Sole.

In confronto agli altri pianeti del Sistema Solare, Mercurio è un pianeta piccolo, di 4.880 km di diametro, vale a dire che è circa un terzo della Terra.

Mercurio è il pianeta più vicino al Sole ed è quindi quello che impiega meno tempo a girarvi (orbitarvi) intorno. Mercurio impiega esattamente 88 giorni a fare un giro completo intorno al Sole, meno di un quarto del tempo che impiega il nostro pianeta (365 giorni). L’anno mercuriano dura quindi 88 giorni.


Oltre a ruotare intorno al Sole, Mercurio ruota anche su se stesso ma, molto lentamente. Pensate che un giorno mercuriano, cioè il tempo che impiega Mercurio a fare un giro completo su se stesso, dura 59 giorni dei nostri! Questo significa che, su Mercurio, un anno dura meno di 2 giorni!

Mercurio è talmente vicino al Sole che, quand’è giorno, le temperature possono raggiungere 430°C! Di notte, invece, la temperatura può arrivare a toccare -180°C. Bisogna anche considerare che le notti, rispetto alle nostre, sono molto lunghe e questo spiega perché siano così fredde per molto tempo.


A causa della sua posizione, Mercurio è un pianeta difficile da esplorare. Ad oggi solo due sonde, entrambe della NASA, hanno compiuto osservazioni ravvicinate di Mercurio, la Mariner 10, nel 1974-1975, e MESSENGER, che è entrata in orbita attorno al pianeta il 18 marzo 2011, dopo averlo sorvolato tre volte nel biennio 2008-2009.


Oggi, sappiamo che l’assenza totale d’acqua rende la possibilità di vita su Mercurio estremamente improbabile. La sua superficie è rocciosa, segnata da grandi crateri, a volte talmente profondi che la luce del Sole non riesce ad illuminarne il fondo.
 

ASKuola non valuta nè garantisce l'accuratezza dei contenuti inviati dagli utenti. Leggi le Condizioni di Utilizzo del Servizio

.