La domanda

1
fringuel

Il futurismo nell'arte e l'idea di progresso this question feed

ARTE  -  2 risposte tags: futurismo
Inviata da fringuel on 20 settembre 2013 19:01
fringuel

Tutte le risposte

Il futurismo si espresse non solo in ambito letterario, ma anche e soprattutto nell'ambito delle arti plastiche con artisti come Umberto Boccioni (1882-1916), Giacomo Balla (1871-1958), Carlo Carrà (1881-1966).

Come Marinetti in poesia così gli artisti futuristi in pittura e in scultura si contrapposero alla tradizione dandosi alla rappresentazione dei più avanzati prodotti della civiltà industriale-l’automobile, l’aeroplano, la luce elettrica in quanto simboli di un progresso umano semplicisticamente ridotto a sviluppo tecnologico.

E come in Marinetti, la rivoluzione dei contenuti rappresentativi si accompagna a quella del linguaggio figurativo: rappresentare una macchina significa rappresentare la velocità, ma per farlo occorre deformare sia l'oggetto sia lo spazio.

L’oggetto in movimento infatti modifica lo spazio circostante e a sua volta ne viene modificato.

La deformazione degli oggetti comporta inoltre il coinvolgimento dello spettatore, che l’artista futurista si sforza di attrarre “al centro del quadro” per provocare su di lui nuove reazioni psicologiche. Insomma l’obiettivo dell’artista futurista è proprio quello di risucchiare lo spettatore nella veloce e trionfale corsa del progresso tecnico. 

20 settembre 2013 19:30
Voto positivo
0%
Voto negativo
0%

ASKuola non valuta nè garantisce l'accuratezza dei contenuti inviati dagli utenti. Leggi le Condizioni di Utilizzo del Servizio

.