La domanda

1
farfina

Mi spiegate che cos'è il sillogismo secondo Aristotele? this question feed

Inviata da farfina on 24 marzo 2013 17:53
farfina

Il sillogismo [sylloghismon] è un ragionamento nel quale, poste alcune premesse, seguono necessariamente delle conseguenze diverse dalle premesse. Un sillogismo è scientifico quando le sue premesse sono vere: in questo caso l'inferenza è necessaria e siamo quindi in presenza di una dimostrazione.

Ogni ragionamento sillogistico è costituito da tre enunciati:

1. la premessa maggiore, che collega un termine detto estremo maggiore [P] ad un altro detto medio [M];

2. la premessa minore, che collega un termine detto estremo minore [S] al medio [M];

3. la conclusione, che unisce i due estremi, nell'ordine il minore e il maggiore

 Ad esempio è un sillogismo il seguente ragionamento:

Tutti gli uomini [M] sono mortali [P] Tutti gli ateniesi [S] sono uomini [M]

Quindi tutti gli ateniesi [S] sono mortali [P]

Diverse sono le combinazioni di enunciati (universali, particolari, affermativi, negativi) e precise sono le regole che presiedono alla formazione di sillogismi corretti.

In tutti i casi, il termine medio non compare nella conclusione, ma consente di collegare la premessa maggiore alla premessa minore al fine di ottenere la conclusione.

Un sillogismo è quindi un nesso tra enunciati veri che fungono da premesse e una necessaria conclusione, diversa dalle premesse. In questo modo induzione e deduzione si saldano nel quadro generale della conoscenza scientifica.

Attraverso l'induzione si raggiungono enunciati generali veri; questi fungono da premesse per costruire deduzioni sillogistiche, con cui cogliere i nessi necessari tra gli enti e in particolare i nessi di causa, vero scopo della conoscenza scientifica.

Le premesse del sillogismo devono essere vere, prime, immediate, più note, anteriori e cause della conclusione. Aristotele, nel richiedere tali requisiti, è consapevole dei limiti della scienza dimostrativa: in altri termini egli sa bene che non si può dimostrare tutto.

Non sempre siamo in possesso di principi così veri e universali tali da poter garantire un sillogismo scientifico.

Inoltre lo stesso ragionamento sillogistico utilizza dei principi logici, come quello di non contraddizione, che non può essere dimostrato sillogisticamente, se non si vuole incorrere in una petizione di principio quella fallacia che i latini chiameranno circulus in probando.

24 marzo 2013 18:41
Voto positivo
0%
Voto negativo
0%

ASKuola non valuta nè garantisce l'accuratezza dei contenuti inviati dagli utenti. Leggi le Condizioni di Utilizzo del Servizio

.