La domanda

1
Cosakis

Qual'è l'evoluzione storica del gerundio e del gerundivo e quale forma si è sviluppata per prima? this question feed

Inviata da Cosakis on 30 gennaio 2013 20:35
Cosakis

 Gli studiosi sono stati a lungo in disaccordo tra loro sulla questione della priorità cronologica del gerundio e del gerundivo poiché alcuni ritengono che la nascita del gerundivo sia antecedente (poiché forme assimilabili al gerundivo compaiono anche in antiche iscrizioni dell'osco e dell'umbro mentre il gerundio è assente), altri viceversa. Haspelmath in uno studio dedicato ai nomi verbali dimostra che gerundio e gerundivo non sarebbero altro che due varianti della stessa forma di aggettivo verbale. Il gerundivo ricorre nel caso di verbi transitivi, mentre il gerundio sarebbe la variante non marcata del gerundivo e, più precisamente, una forma al neutro singolare usata nel caso in cui il verbo sia intransitivo o sia usato intransitivamente: es. clam illuc redeundum est mihi (Pl., Amph. 527) "devo tornare lì di nascosto" .

Poiché il gerundivo è una forma passiva in congiunzione con la quale l'oggetto del verbo base passa alla funzione di soggetto (amare patriam > patria amanda est), secondo lo studioso tedesco, si può anche affermare che il gerundio sia una costruzione priva di soggetto interpretabile come un uso impersonale del gerundivo. Di conseguenza una costruzione del tipo paci consulendum est non dovrebbe essere interpretata come un gerundivo impersonale ma come una costruzione di gerundio.

Anche in una costruzione apparentemente attiva del tipo: ambulandi cupidinem habemus ambulandi sarebbe da interpretare come un genitivo neutro singolare. A causa della frequenza dell'uso in genitivo, il gerundio sarebbe andato incontro ad un processo di rianalisi e interpretato non più come un aggettivo verbale usato nelle forme impersonali, ma come un nome verbale attivo.

 
30 gennaio 2013 22:31
Voto positivo
0%
Voto negativo
0%

ASKuola non valuta nè garantisce l'accuratezza dei contenuti inviati dagli utenti. Leggi le Condizioni di Utilizzo del Servizio

.