La domanda

1
trifola

Ricerca: differenze principali tra San Tommaso e il pensiero cristiano delle epoche precedenti this question feed

Inviata da trifola on 12 gennaio 2014 15:19
trifola

Tutte le risposte

io conosco solo gta san andreas non lo conosco sto san tommaso mi spiace se vuoi indicazioni vai su internet apri google map e c'è scritto tutto,se vuoi una mano da me io posso solo buttarti giù mi spiace

13 agosto 2015 17:32
Voto positivo
0%
Voto negativo
0%

Con S. Tommaso c'è un cambiamento importante nel pensiero religioso, in particolare per quanto riguarda la natura umana e ciò che l’uomo può dire della natura divina.

Fino ad allora i pensatori cristiani (compreso Agostino) privilegiavano la “teologia negativa”: l’uomo non può affermare nulla intorno a Dio, perché, essendo l’essere stesso, è sostanzialmente qualcosa di indefinibile. Svalutano il corpo che, legato alla terra, svia l’uomo dai suoi obiettivi ultraterreni e ritengono non vi sia alcuna somiglianza tra noi e Dio: egli è l’essere divino irraggiungibile e noi inutili creature terrene.

Per Tommaso, al contrario, ciò che noi possiamo dire di Dio non è del tutto sbagliato: di certo non potrà mai arrivare a determinare la sua grandezza, ma serve comunque ad esaltarla. Il corpo deve essere rivaluto perché anch’esso è opera di Dio e ha un ruolo positivo nella vita umana. Vi è una similitudine tra l’essere umano e Dio: infatti tutti gli esseri da lui creati traggono dal divino la loro essenza e l’uomo è tra quelli che ne trae di più perché è l’unico essere che ha in sé sia l’elemento spirituale (l’anima) sia l’elemento terreno (il corpo). 

12 gennaio 2014 15:51
Voto positivo
0%
Voto negativo
0%

ASKuola non valuta nè garantisce l'accuratezza dei contenuti inviati dagli utenti. Leggi le Condizioni di Utilizzo del Servizio

.