fricz

fricz
Domande postate1
Risposte date-2
Punteggio totale 36
Migliori Risposte0
Voti ricevuti per le domande38
Voti positivi per le risposte2
Voti negativi per le risposte0

Ultime domande

Ultime risposte

Qual è il fiume più lungo del mondo?

Il fiume più lungo del mondo è il Rio delle Amazzoni. Il grande corso d’acqua che attraversa Perù, Colombia e Brasile, misura 6.937 Km e nasce nel Nevado Mismi nelle Ande peruviane, a 5.600 metri sul livello del mare.

 

Il Rio delle Amazzoni, non solo è il fiume più lungo del mondo ma è anche quello con il maggior numero di affluenti (circa 10.000) e il più grande per volume d’acqua e bacino idrografico. Il fiume sfocia nell’Oceano Atlantico e il suo estuario è largo diverse centinaia di chilometri.

Si calcola, inoltre, che in esso vivano circa 5.000 diverse specie ittiche. Data la sua ampiezza, il Rio delle Amazzoni, da sempre, è un’importante arteria commerciale navigabile anche con imbarcazioni di grandi dimensioni come per esempio le navi da crociera oceaniche.

Mi parlate dell'ascesa di Caio Mario a Roma

Il tentativo dei Gracchi di porre fine ai problemi sociali che la nobilitascreava era fallito. La classe dirigente romana si divise in due fazioni:gli optimates cioè la parte più conservatrice della nobilitas e ipopulares che cercavano l'appoggio delle classi minori.Non solo, in questi anni la politica estera intacco i contrasti interni; nella Numidia,guidata da Giugurta, erano stati uccisi molti mercanti italici, nel 112a.C. il senato si vide costretto a dichiarare guerra a Giugurta. Fu inviatoQuinto Cecilio Metello, che sconfisse Giugurata ma lo fece scappare; acatturarlo fu Caio Mario un uomo di ceto equestre eletto console nel107 a.C. dai cavalieri e i nobili più permissivi. I Cimbri e i Teutonidiscesero dalla regione del Baltico della Gallia Cisalpina arrecandovarie sconfitte alle legioni romani come a Noreia nel Maggio del 113a.C. da parte dei teutoni e ad Arausio nel 105 a.C. dai Cimbri.Per contrastare questa minaccia fu scelto Mario,il quale veniva da unapiccola cittadina,Arpino nel lazio; riordinò le truppe romane esconfisse i Teutoni nel 102 a.C. alla Acquae Sextiae e i Cimbri aiCampi Raudi nel 101 a.C. ;le vittorie di Mario facevano di lui ungrande generale, appoggiato dal proprio esercito. Dopo il suo primo consolato, Mario aveva stabilito che tuttipotevano arruolarsi nell'esercito, anche se nullatenente in cambio di un servizio di 16 anni, le armi, una paga e lapossibilità di fare carriera. Questo cambiò radicalmente l'esercito, che non era più composto da contadini-soldatiarruolati per un periodo limitato, ma da un corpo di professionisti a tempo pieno. Durante tutto il consolato di Marionon si era ancora riusciti a trovare delle soluzioni per i tre principali problemi:• la riforma agraria incompiuta• la rivalità tra cavalieri e senatori• l'aspirazione degli italici per la cittadinanza romana.Tanti furono le persone che cercarono di porre rimedio come i tribuni della plebe: Saturnino e Marco Livio Druso.Dopo l'uccisione di Druso, scoppiò una forte ribellione tra Roma e gli italici, provò centinaia di vittime, ma Romaprevalse. La forte repressione si concluse nell'88 a.C. con il console Lucio Cornelio Silla 

Mi occorre una breve biografia di Sofocle per favore

Figlio del ricco mercante Sofillo, Sofocle nacque nel 496 ca a.C. a Colono, un sobborgo di Atene, dove ricevette una accurata educazione sia nella musica che nella ginnastica. Secondo la tradizione, guidò il coro degli efebi che celebravano la vittoria di Salamina (480 a.C.), l'evento storico cui gli antichi vollero legare anche la biografia di Eschilo (che a Salamina combatté) e di Euripide (che sarebbe nato nel giorno stesso della battaglia). Fu in giovinezza attore di teatro. Esordì come autore nel 468 ottenendo subito il primo premio in un concorso tragico al quale aveva partecipato anche Eschilo. Ebbe importanti incarichi politici al servizio della sua città: nel 441 (dopo il successo ottenuto con l'Antigone o, secondo una notizia antica, a causa di quel successo) fu eletto stratega con Pericle, partecipando alla guerra contro Samo; nel 413 fu membro del collegio dei probuli, i dieci autorevoli personaggi delegati al controllo della cosa pubblica. Alla sua osservanza religiosa corrisposero anche alcune attività legate al culto di Asclepio (trasferito da Epidauro ad Atene nel 420). Morì a novant'anni, nel 406 ca a.C., mentre Atene si avviava a perdere il ruolo di potenza maggiore e la sua egemonia stava definitivamente tramontando.

Come funziona il sestante?

 E' un goniometro molto preciso che permette di apprezzare i decimi di primo.

Serve per misurare un angolo, quello formato tra un astro e l’orizzonte e a determinare in questo modo la propria posizione. 

Questo angolo si chiama altezza dell’astro e può andare da 0° (sorge o tramonta) a 90° (sopra la nostra testa)

E’ stato inventato da Isaac Newton. Il sestante e’ essenzialmente costituito da un telaietto metallico a forma di settore circolare la cui apertura angolare  da’ il nome allo strumento: la parola sestante viene da sesto, ossia un sesto di cerchio (60 gradi) .Tale era infatti l’apertura dei primi strumenti.

 

 

 

Che cosa è il congiuntivo ottativo in latino?

 Esprime un desiderio o un augurio, realizzabili o meno, secondo il seguente schema: 

 Desiderio realizzabile-presente (nel presente o nel futuro) -perfetto (nel passato)  Desiderio irrealizzabile  -imperfetto (nel presente o nel futuro)-piuccheperfetto (nel passato)  Esempi: utinam bonus sis = voglia il cielo che tu sia buono! (E puoi esserlo); utinam bonus fueris = voglia il cielo che tu sia stato buono! (E puoi esserlo stato); utinam pater meus viveret = oh se mio padre fosse vivo! (Ma non lo è); utinam ne hoc fecisses = oh se tu non avessi fatto questo! (Ma lo hai fatto). 

ASKuola non valuta nè garantisce l'accuratezza dei contenuti inviati dagli utenti. Leggi le Condizioni di Utilizzo del Servizio

.